Sistema di rintracciabilità agroalimentare

La ISO 22005:2008 è una norma internazionale, applicata e riconosciuta in tutto il mondo, e rappresenta oggi la norma di riferimento per la certificazione di sistemi di tracciabilità in tutto il settore agroalimentare, comprese le produzioni mangimistiche.

Questo sistema di rintracciabilità è stato elaborato poichè, in un mondo sempre più internazionale e dinamico, è nata l’esigenza nei consumatori di conoscere l’esatta provenienza dei prodotti che consumano.

Un sistema di rintracciabilità dei prodotti agroalimentari ha l’obiettivo di documentarne l’origine e “la storia” di questi, creando fiducia e credibilità presso i consumatori. La certificazione di rintracciabilità della filiera agroalimentare consente di identificare e tenere traccia di ogni aspetto dell’attività degli operatori coinvolti nel processo produttivo, dall’azienda agricola fino al consumatore finale.

La ISO 22005 è uno standard applicabile alle organizzazioni di tutte le dimensioni, ed offre notevoli vantaggi quali:

  • Supportare gli obiettivi generali di qualità e sicurezza nel settore agroalimentare
  • Dimostrare l’origine e “la storia” del prodotto
  • Facilitare, eventualmente, il ritiro o il richiamo dei prodotti dal mercato
  • Identificare le responsabilità di ciascun operatore della filiera agroalimentare
  • Comunicare informazioni ai principali portatori di interesse e ai consumatori
  • Facilita l’adempimento ad eventuali obblighi imposti da normative locali, nazionali o internazionali